Tag

,

ci sono giorni, e poi tante notti.

e tu, che mi suoni in bocca

con quel silenzio ch’acceca gli zigomi,

e non sragionare è quel proseguire che sa di note.

e nel buio che si fa nenia, mi sposa il tempo.

 

 

Annunci